giovedì 9 aprile 2009

Hillary Clinton: Europa, basta discriminazioni contro i Rom

Parole di impegno e un appello alla tolleranza sono stati pronunciati da Hillary Clinton in difesa dei diritti delle popolazioni rom in Europa. Con un messaggio video il segretario di stato americano ricorda le violenze e le persecuzioni sofferte da queste minoranze: "Molti rom continuano a vivere ai margini della società - spiega Clinton in occasione della Giornata mondiale dei Rom (8-9 aprile) - e molti continuano ad essere vittime di violenze, discriminazioni e altre violazioni dei diritti dell'uomo".
"Troppo spesso non dispongono di documenti di identità che ne indichino la cittadinanza, ciò che impedisce loro di votare, di beneficiare dei servizi sociali, dell'istruzione e di offerte di lavoro che permetterebbero una partecipazione più attiva alla vita del paese in cui abitano", sostiene Clinton nel video disponibile sul sito internet "Dipnote" del Dipartimento di stato.
I governi europei hanno una "responsabilità specifica" di fronte a questa situazione, insiste Clinton nel messaggio: "Ho potuto vedere direttamente la miseria dei Rom, in particolare delle donne e dei bambini, quando ho visitato le comunità rom in Europa centrale e orientale", quando era la First-lady. Fino a fine giugno, la Serbia presiede il Decennio per l'Integrazione dei Rom (2005-2015), un'iniziativa che raggruppa diversi paesi d'Europa per favorire l'integrazione delle popolazioni rom. L'8 aprile si celebra in tutto il mondo il Romano Dives, la giornata internazionale della nazione Rom, in ricordo dell'8 aprile 1971 quando a Londra si riunì il primo Congresso internazionale del popolo Rom e si costituì la Romani Union, la prima associazione mondiale dei Rom riconosciuta dall'ONU nel 1979.

4 commenti:

Malachia ha detto...

Speriamo. Io ho un po di dubbi. E manco Obama mi convince del tutto. Abbiamo un amico in comune, si chiama Guardian Angel, sapevo che leggeva questo blog, e infatti devo dire che sei (siete) persone che a quello che vedo meritano un grande apprezzamento. E' partito. Ieri. Sta a L'Aquila con quelli della Protezione Civile. Io non so nemmeno che fanno, cioe' non in merito al terremoto, mi riferisco in genere, ho solo visto che portano la divisa, bo. Be io sono un po diverso da lui, pero'siccome so che vi segue,voglio dirvelo perche lui non lo farebbe di certo. Angelo del cavolo, spero che torni presto. Gli abbiami fatto un articolo sul blog, ci e' voluta una mezza giornata e poi partono delle cose strane e non ci stiamo capendo una ramazza, e manco telefona. Le cose normali non fanno per gli angeli si vede. Amico

sucardrom ha detto...

ciao Malachia, l'intervento della Clinton è per noi molto importante. E' come se lo avessero fatto il Ministro Maroni o il Ministro Frattini... cose da fantascienza ;)
Sucardrom è gestito da diverse persone e alcune hanno scoperto, grazie proprio a Guardian Angel, che per fortuna il movimento ciberpunk non è scomparso in Italia.
Chi scrive questo commento ha sempre guardato con sospetto le divise, compresa quella della protezione civile, ma oggi vorremmo esserci anche noi per dare una mano ma è giusto essere preparati per non fare più male che bene.
quello che possiamo fare è sostenere gli amici che sono andati (siamo tutti con te Guardian Angel!) e organizzarci con amici e parenti per inviare aiuti a chi in questo momento ha perso tutto.

Daniel M. ha detto...

La Clinton è una demente, e non sa un fico secco dei Rom Sinti ecc...
Tant'è che negli USA i Rom e Sinti che non avevano voglia di lavorare e comportarsi da persone normali li hanno rispediti da dove venivano e invece quelli normali si sono integrati a vivere in un modo normale tanto da integrarsi come qualsiasi altro cittadino...
Il punto è solo questo, e lei da povera scema quale è lo ignora totalmente...
Lei naturalmente vede la cosa dal punto di vista americano....ma se solo non parlasse solo perchè ha la bocca di fatti europei e fosse vissuta quì in europa per tastare la vera realtà dei fatti sicuramente starebbe zitta e non direbbe tali stupidaggini...
Ma tanto è un oca giuliva di prima categoria...lei ha visto si i campi Rom ecc ma li ha visti dal suo punto di vista americano...ma non sà che storicamente queste "etnie" sono sempre state ladre....
Ma tanto, oltreoceano sembra quasi che il fatto ben noto che gli "zingari" rubino sia solo un luogo comune nato in Europa all'arrivo di queste etnie nel XV secolo....
Io ho avuto ben due rapine in casa ad opera di Sinti...nella mia città si riempie di Rom ad elemosinare e scippare nelle borse tutti i giorni al mercato,dalle 5 alle 10 denunce ogni Sabato, e le casalinghe si devono nascondere il portafoglio dove non batte il sole...abbiamo avuto due tentativi di rapimento di bambini negli anni 90 ad opera di Rom...
Saranno Sinti italiani, o Rom italiani o quello che vuoi...ma questa gente non è ne da compatire, ne da aiutare .....sono diversi,io posso accettare la diversità di cultura, finchè rimane civile...ma dato che la loro cultura è incivile non la accetto e nessuno farà finche questa gente non si mette a posto...
Ragion per cui la cilnton se ne deve stare zitta e farsi i cavoli suoi, che faccia un altro lavoretto ad Obama se non sa cosa fare così tiene la bocca impegnata e non dice fesserie....ma tanto di lavoretti mi sa che gliene fa già fin troppi....

Anonimo ha detto...

scommetto che al commento sopra risponderete perchè a sparare sulla croce rossa siete bravi, negli altri casi sparite!