lunedì 24 aprile 2017

25 aprile, sinti e rom per la Liberazione


Giovani sinti e rom, sfuggiti al Porrajmos, si battono e muoiono eroicamente per la Liberazione del loro Paese, l'Italia. Sono
 Giuseppe “Tarzan” Catter, eroe partigiano sinto, ucciso dai fascisti nell’Imperiese, il suo distaccamento ne prese il nome, decorato al valore; Walter “Vampa” Catter, eroe partigiano sinto, Martire di Vicenza, fucilato l’11 novembre 1944; Lino “Ercole” Festini, eroe partigiano sinto, Martire di Vicenza, fucilato l’11 novembre 1944; Silvio Paina, eroe partigiano sinto, Martire di Vicenza, fucilato l’11 novembre 1944; Renato Mastini, eroe partigiano sinto, Martire di Vicenza, fucilato l’11 novembre 1944; Giacomo Sacco, partigiano sinto, partecipa alla liberazione di Genova; Giuseppe “Tzigari” Levakovich, partigiano sinto nella Brigata “Osoppo” in Friuli Venezia Giulia; Rubino Bonora, partigiano sinto nella Divisione “Nannetti” in Friuli Venezia Giulia; Amilcare “Corsaro” Debar, partigiano sinto, staffetta e poi partigiano combattente nella 48° Brigata Garibaldi “Dante Di Nanni”; Vittorio “Spatzo” Mayer, partigiano sinto in Val di Non; Mirko Levak, partigiano rom, scampato dal campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau si unisce ai partigiani; Fioravante Lucchesi, partigiano sinto nella Divisione Modena Armando; Battaglione “I Leoni di Breda Solini”, formato unicamente da sinti italiani, fuggiti dal campo di concentramento di Prignano sul Secchia (MO), operò nel mantovano.

Santino Spinelli: servizio tg4 razzista e mendace

Il prof. Spinelli annuncia azioni legali nei confronti del Tg Mediaset. L'edizione del TG4 delle 19,30 del 19 Aprile 2017, ha visto la messa in onda di un servizio relativo all'iniziativa promossa dall’Associazione Culturale Thèm Romano ONLUS presieduta dal Prof. Santino Spinelli, in arte “Alexian”.

«Partendo da una notizia vera, ovvero l'organizzazione della Seconda Edizione del "Rom Summer School" a Lanciano (CH) che si terrà dal 1 all'8 Agosto 2017, la redazione del TG4 ha effettuato un montaggio del servizio volutamente denigratorio dell’iniziativa, utilizzando immagini non pertinenti, appartenenti ad altri contesti, palesando non solo lo scopo sprezzante, ma anche una completa ignoranza dell’argomento».

E' quanto scrive in una nota il Prof. Spinelli che aggiunge: «Con il presente comunicato vogliamo rendere noto che stiamo valutando la possibilità di adire vie legali nei confronti dell’autrice del servizio, la Signora Simona Peverelli ed il Direttore della testata giornalistica TG4, Mario Giordano per istigazione all’odio razziale».

lunedì 10 aprile 2017

La via dell'interazione

Come affrontare la sfida della convivenza tra differenti culture? La soluzione può essere cercata in una coesistenza senza convivenza per evitare lo scontro tra realtà inconciliabili o l’integrazione, che però mira a una società omogenea e che, inevitabilmente, presuppone una cultura che integra e una che è integrata? La questione è stata affrontata da Gustavo Zagrebelsky il 5 febbraio 2007 in uno degli appuntamenti dei Lunedì dell’Accademia della Carità. Secondo Gustavo Zagrebelsky la possibile risposta è l'interazione, vale a dire nella volontà di culture differenti a entrare in rapporto per definire sé stesse e, al tempo stesso imparare l’una dall’altra per costruire insieme.