venerdì 17 aprile 2009

Rom e Sinti, il congresso della federAzione

A Roma si aprirà mercoledì prossimo il primo Congresso nazionale della federazione Rom e Sinti Insieme. Il congresso si terrà mercoledì 22 aprile alle ore 15.00 e giovedì 23 aprile alle ore 9.00 in via Palestro 68, presso la Sala Convegni Unicef, a Roma.
L’iniziativa rappresenta un’occasione di condivisione sui temi propri delle culture Rom e Sinte, anche grazie al confronto sull’interazione culturale che anima il rapporto tra culture.
Il congresso, organo di indirizzo della federazione Rom e Sinti Insieme, è un momento di analisi e riflessione sullo stato del processo di riconoscimento e di interazione culturale delle stesse popolazioni.
È un’opportunità per stimolare processi di formazione alla partecipazione, condividere metodi e strategie per collaborazioni attive con le istituzioni e la società civile.
Un’opportunità per superare le divisioni e le questioni aperte, proponendo una nuova programmazione politica e culturale attraverso metodi e strategie per proiettarsi verso il futuro senza negare la tradizione.
L’obiettivo del Congresso è la realizzazione di un ruolo attivo e partecipante nelle politiche sociali ed istituzionali dei Rom e Sinti. Tutti i partecipanti all’incontro potranno presentare mozioni che saranno votate: quella che otterrà il maggior numero di adesioni sarà integrata nella linea politica del prossimo triennio della Federazione.
La federazione Rom e Sinti Insieme, organismo politico nazionale per il riconoscimento dei diritti delle popolazioni Rom e Sinte, lavora in modo condiviso e propositivo ad un dialogo diretto con il governo, le istituzioni e la società civile.
Riconoscere la minoranza linguistica a Rom e Sinti italiani; diffondere la conoscenza della cultura Rom e Sinta; collaborare alla programmazione di politiche di scambio culturale sono risultati che la Federazione si propone di raggiungere. L’affermazione della cultura della legalità, il superamento di ogni forma di discriminazione, la ricerca di percorsi non violenti, la promozione di una società aperta e multiculturale sono il suo progetto di lavoro. Di seguito il programma del congresso
Mercoledì 22 aprile 2009
- Relazione introduttiva della federazione Rom e Sinti Insieme;
- Video saluto del Commissario per i Diritti Umani del Consiglio d’Europa Thomas Hammerbergh;
- Messaggio del Presidente della Camera dei Deputati On. Gianfranco Fini;
- Saluti e interventi dei rappresentanti del Parlamento italiano, del Governo, delle Istituzioni.
Giovedì 23 aprile 2009
- Interventi dei partecipanti al congresso;
- Sapori della cucina rom e sinta
- Votazione delle mozioni;
- Conclusioni.
Il congresso, che sarà trasmesso da Radio Radicale, è disponibile sul sito http://www.radioradicale.it/. Al congresso, oltre agli aderenti alla Federazione e i soci delle associazioni federate, possono iscriversi per partecipare ed intervenire Rom e Sinti, organizzazioni, studiosi, politici ed istituzioni, presentando richiesta di iscrizione alla segreteria della Federazione, agli indirizzi federazioneromsinti@yahoo.it e segreteriafederazioneromesinti@yahoo.it.
Per informazioni: Presidenza 327 7393570, Segreteria 348 3915709, Coordinamento 393 2442264. Fax 06 45439339. E-mail federazioneromsinti@yahoo.it, http://federazioneromesinti.wordpress.com

3 commenti:

Hidden Side ha detto...

Sarò al congresso con la mia macchina fotografica.

sucardrom ha detto...

ciao Hidden Side, ci vediamo.

Hidden Side ha detto...

Ne sono felice.