giovedì 25 maggio 2017

Le foto mai pubblicate di Fabrizio Casavola

Tre anni fa ci lasciava Fabrizio Casavola scrittore e curatore di Mahalla. Fabrizio ha costruito  blog, Priori, pubblicando per primo in Italia notizie che coinvolgevano persone appartenenti alla minoranza linguistica sinta e rom. Era il 2004 e l'anno successivo Fabrizio aiutò noi a costruire Sucar Drom e nel 2006 insieme aiutammo Nazareno Guarnieri a costruire RomSinti@Politica. Negli anni successivi nacquero tanti altri blog e la voce di sinti e rom iniziò a farsi sentire in rete.




Oggi vogliamo ricordare Fabrizio Casavola con questa foto. Quando la mandò a noi via e-mail ci disse “Ho fatto migliaia di foto, ma questa mi è riuscita proprio bene”. La foto è stata scattata il 23 aprile 2011 ad una delle prime manifestazioni organizzate da Davide Casadio e Radames Gabrielli per la Federazione Rom e Sinti Insieme.
Non si parlava ancora della rivolta dei sinti e rom ad Auschwitz Birkenau del 16 maggio 1944 e la manifestazione era stata organizzata per celebrare la Liberazione. «La nostra è una liberazione mancata perché rom e sinti sono sempre stati schiavi» con le parole di Renato Henich, dei Sinti italiani di Brescia, si era aperta la manifestazione che partiva da Piazza Loggia, sede del Comune di Brescia, allora guidato dal centro destra con il Vice Sindaco Fabio Rolfi (Lega Nord) che aveva messo in atto politiche razziste

Fabrizio documentò tutta la manifestazione con diverse foto, questa è stata scattata poco dopo la partenza del corteo di circa 500 persone che invasero il centro di Brescia. Nella foto si vede Renato Henich (Brescia) con in mano il microfono, Fabio Robert (Piacenza), Davide Casadio (Vicenza), Remi Argentini (Mantova), Sereno Gabrielli (Bolzano) e tanti altri. 

Quelle foto scattate da Fabrizio non sono mai state pubblicate, per questo facciamo un invito all'associazione “Fabrizio Casavola” di cercare quelle foto e pubblicarle su Mahalla. di Carlo Berini e Yuri Del Bar

1 commento:

Theresa williams ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.