venerdì 21 settembre 2007

Roma, nuovo attacco razzista

Nuovo assalto ieri notte contro l'insediamento di Rom rumeni di via Furio Cicogna, all'altezza dell'incrocio con via Tiburtina, a Ponte Mammolo. Un uomo è stato bloccato dai carabinieri e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di armi. È successo tutto intorno a mezzanotte. Due bottiglie incendiarie sono state lanciate contro l’insediamento abusivo da due motorini in corsa. Le bottiglie erano della stessa fattezza delle 4 lanciate due notti fa.
Anche in questo caso, dopo l'impatto con il terreno, hanno fatto solo una grande fiammata ma non hanno provocato un incendio. Sul posto è giunta una pattuglia dei carabinieri. Mentre i militari procedevano con i rilievi, davanti all’insediamento sono arrivate una quarantina di persone, tutte di età compresa tra i 25 e i 35 anni e di nazionalità italiana, con i volti coperti e armate di spranghe, bastoni, sassi e catene che, urlando, hanno intimato i nomadi di uscire dall'insediamento per «fronteggiarsi nei giardini vicini».
I tre militari che erano sul posto si sono qualificati ma è subito partito al loro indirizzo un lancio di sassi e bottiglie. Subito dopo il gruppo si è diviso ma i carabinieri sono riusciti a bloccare un 40enne, italiano, trovato in possesso di un coltello da cucina con lama lunga, un taglierino e un bastone. I militari ritengono che gli assalitori fossero tutti residenti della zona che volevano spaventare i Rom per costringerli ad abbandonare la zona occupata da tempo abusivamente. La magistratura ha disposto gli arresti domiciliari per l’uomo fermato. Tiepide, ad oggi, le reazioni politiche al grave atto razzista.

26 commenti:

Anonimo ha detto...

Han fatto bene. Anzi li dovevano bruciare!
Forza Camerati Romani
SIEG HEIL!

u velto ha detto...

ciao cretino, sappi che ti denuncieremo alla Polizia Postale.

Anonimo ha detto...

Si, si. Già me la sto a fare sotto!
AHAHAHAHAH!
Pensa ai tuoi cari amici rom che la fanno sempre franca. Non ultimo un tuo caro rom, che ha ucciso 4 ragazzi in motorino investendoli, e ora agli arresti domiciliari!!
Vergogna! E vergognati anche tu!!

u velto ha detto...

infatti sei un pisciasotto che non ha nemmeno il coraggio di firmarsi... pagliaccio!

Anonimo ha detto...

Perchè mi devo firmare?
Cazzo vuoi da me? E figurati se me la faccio sotto per le minacce di un rincoglionito come te!
AHAHAHAHAH

Anonimo ha detto...

anonimo del cazzo ti piace la violenza allora dicci chi sei cosi ti insegnamo cosè.figlio di puttana se scopro chi sei è cio nn è un problema do fuoco alla tua di casa e a tutta la tua famiglia del cazzo.

Anonimo ha detto...

ora e sempre con il popolo zingaro.

Anonimo ha detto...

Invece a voi piace la violenza dei vostri cari rom: quando entrano e rubano nelle nostre case, scippano, investono, ecc...
Oppure quando non pagando un cazzo si allacciano abusivamento a luce e gas!
e IO PAGO!
Ma andate a fare in culo voi e vostri
rom!
Fuori i Rom dall'Italia!
W IL DUCE

Anonimo ha detto...

40 persone si armano!!...40....residenti del posto!!un intero quartiere subisce le angherie di una minoranza ed esasperatamente reagiscono per autotutelarsi.questa è la realtà!!se avessero voluto fare del male stareste piangendo altri morti!!andate a lamentarvi da quel pezzo di merda di Veltroni che vi tiene nella spazzatura in mezzo ai topi!!
e comunque vi meritate di stare lì perchè siete privi di dignità.
SATURNO

Anonimo ha detto...

Oh finalmente, che qualcuno ha capito.
Ma cosa vuoi che faccia un "uomo" come Veltroni?!
Adesso per lui le baraccopoli sono diventati villaggi della solidarietà! E continua a spendere i soldi dei romani per crearne di nuovi.
Vergogna!!

Anonimo ha detto...

estate romana..notte bianca..festival del cinema!tutti soldi sperperati dal lombricone, se il 10% lo investiva per bonificare le periferie dai clandestini e da questa marmaglia non avremmo episodi simili, padri di famiglia ed onesti lavoratori costretti ad autotutelarsi nel peggiore dei modi!e questi schifosi ci speculano pure sopra,piagnucolano che gli italiani sono razzisti e xenofobi ed intanto usano i nostri soldi per mantenere associazioni e siti internet come questo per insultarci!vi meritate questa sinistra che vi stà girando le spalle ....Vai Amato vai...vai Veltroni vai...soffiate sul fuoco delle periferie.ecco i responsabili ed i mandanti. cari amici zingari se siete veramente camminanti...allora camminate fuori dall'Italia.per quanto mi riguarda i nomadi naturalizzati in italia possono restare ma gli altri...FUORI FUORI FUORI...

Anonimo ha detto...

guante persone inteligenti esistono al mondo e per fortuna che si autodefiniscono più importanti dei rom e sinti.
questi gage che scrivono e dicono di tutto senza aver nemmeno il coraggio di dire chi sono...parlano in questa maniera così umana ed inteligente, loro sì che hanno studiato e sono gente importante, da non sottovalutare perche questi sono dei grandi studiosi...sai carlo io o fatto solo la 5 elementare ma penso che da oggi in poi mi rimettero a studiare anchio quello che hanno studiato loro "la stronsologia e la maleducazione" cosi sarò inteligente come loro... P:S: non sono soldi vostri...sono anche nostri perche come voi abbiamo il diritto di vivere su questo mondo inteligentone.........Radames Sinto

Anonimo ha detto...

Borghezioooooooooo pensaci tu.......

u velto ha detto...

abbiamo denunciato le persone che hanno lasciato alcuni commenti che riteniamo razzisti alla Polizia Postale.

consigliamo a tutte le altre persone di non rispondere. chi scrive e non ha il coraggio di firmarsi è bene non riconoscerlo.

Anonimo ha detto...

Che vuoi gli applausi??!! Dovresti allora denunciare più di mezza Italia, visto che i tuoi amici rom stanno sui coglioni a tutti!!

Anonimo ha detto...

infatti, forse è da chiedersi se non sia meglio che gli Stati Uniti d'America presidino con più basi il territorio del nostro Paese che è ancora profondamente immaturo.

la base di vicenza non basta...

Anonimo ha detto...

adesso mi dovete dire cari amici zingari perchè i clandestini devono rimanere in italia visto che sono clandestini?c'è una legge?si!la legge và rispettata?si!ma forse il motivo và ricercato nella vostra refrattarietà nell'accettare regole e costumi di paesi civili!se non siete in grado di accettare le critiche, anche le più aspre, è inutile che apriate questo blog.caro radames...mi dici che vuol dire gagè?non è la prima volta che usate questo termine per definire gli Italiani,mi dici il significato?se proprio vi trovate male perchè non andate in Iran,arabia saudita,yemen,cina, pensate forse che potreste trovarvi meglio laggiù?Dissociatevi dalla criminalità che regna nei vostri campi,dall'illegalità dei proventi dei Sig. mercedes e bmw che girano nelle vostre baracche....solo così vi accetteremo!e smettetela di minacciare l'intervento della polizia...siete ridicoli!
saturno

Anonimo ha detto...

ma poi dovete dirmi una cosa ....ma perchè mi dovreste denunciare?perchè dico che i clandestini devono andare via?perchè la sinistra via ha girato le spalle dopo la campagna elettorale?perchè con i soldi dei bagordi romani si poteva fare altro...certo i toni sono accesi,ma quando dico marmaglia mi riferisco a quei delinquenti che popolano i campi mica a tutto il popolo nomade...fatelo voi stessi un distinguo...non lasciate che lo facciano gli altri perchè questa confusione genera solo altra confusione ed un tavolo di dialogo non si creerà mai!!!
saturno...
e comunque la modalità di postare era migliore nel vecchio sito, perchè sono costretto a mettere la firma in fondo al post mentre prima c'era un campo obbligatorio!!!

u velto ha detto...

ciao saturno, il nostro pensiero è lineare è il tuo che è un po' troppo distorto.

perchè se è giusto che si rispettino le leggi europee per chi non ha diritto a rimanere nel nostro Paese è pur giustio che ai Sinti e ai Rom Italiani sia riconosciuto lo status di Minoranze Nazionali.

purtroppo, guarda caso, del riconoscimento nessuno parla...

come nessuno parla che i "campi nomadi" sono una pratica abitativa illegale...

come nessuno parla che gli sgomberi sono una pratica illegale...

come nessuno parla delle discriminazioni dirette ed indirette nella scuola, nel lavoro, nella cultura...

difficile propugnare la legalità in una sola direzione ma tu Saturno ci riesci e questo noi non lo potremo mai condividere.

p.s.
sappiamo che questa piattaforma web ha diversi problemi ma speriamo di migliorare la situazione presto

Anonimo ha detto...

ma chi dice il contrario!!!però bisogna mettere dei paletti....a volte ho come l'impressione di essere frainteso!!condivido pienamente....ma se ti chiamo per telefono mi rispondi?sono dell'opinione che internet è un grande mezzo di comunicazione ma il telefono è pure meglio non credi?
saturno

Anonimo ha detto...

condivido, anzi penso che vedersi sarebbe ancora meglio... infatti alcuni di noi stanno pensando di organizzare una festa di sucardrom, dove invitare tutti i lettori per mangiare, bere, divertirsi e anche discutere guardandoci negli occhi. vedremo...

per adesso ti lascio il numero della sede di sucardrom 0376 360643.

ci sentiamo

Anonimo ha detto...

questo si che si chiama dialogo!!!ti chiamo appena posso, la festa è difficile abito a Roma, ma sarò lieto di offrirto un bel caffè se passi di qui!!!perchè ho veramente un mucchio di domande da farti...devo capire!!!
Saturno

Anonimo ha detto...

Il popolo italiano ha creato col suo sangue l'Impero. Lo feconderà col suo lavoro
e lo difenderà contro chiunque e con le sue armi.
Benito.

u velto ha detto...

Il popolo italiano ha sognato un impero ma si è ritrovato sconfitto con gli americani che hanno imposto la democrazia ma come qualunque imposizione (vedi Iraq) si è negato al popolo italiano di crescere ed espellere il virus dell'imbecillità fascista.

Anonimo ha detto...

lavorate? pagate la tasse?
l'assicurazione auto?curate gli spazi in cui vivete?trattate bene i vostri figli?rispettate la nostra legge?
NO.
ALLORA BASTA,VIA DA QUI',
NN SIETE INTAGRABILI
FUORI DAI COGLIONI

u velto ha detto...

Ogni commento con contenuto volutamente offensivo o razzista, sarà oggetto di segnalazione alla Polizia Postale.